Domande Frequenti

DOMANDE FREQUENTI

 

 

D: Cosa sono le allergie?

 

R. R. Dal punto di vista della medicina occidentale, l’allergia è una reazione eccessiva del sistema immunitario. Tuttavia, gli scienziati medici stanno ancora eseguendo investigazioni per trovare la causa esatta e la natura delle allergie e potrebbero non avere tutte le risposte per anni a venire.

In NAET®, le allergie sono considerate da una prospettiva olistica, basata su principi della medicina orientale. L'allergia è una condizione in cui un individuo ha una ipersensibilità anomala ad una o più sostanze che possono essere innocue per la maggior parte degli altri individui. Negli allergici, la sostanza che scatena la reazione allergica, conosciuta come allergene, viene vista dal sistema immunitario come una minaccia al benessere del corpo.

Per il nostro scopo, un'allergia è definita in termini dell’effetto che una sostanza ha sul flusso di energia nel corpo. Quando si entra in contatto con un allergene, questo provoca blocchi in tracciati energetici chiamati meridiani, alternativamente si può dire che interrompa il normale flusso di energia attraverso i circuiti elettrici del corpo. Questo blocco dell’energia provoca interferenze nella comunicazione tra il cervello e il corpo, attraverso il sistema nervoso. Questo blocco del flusso energetico è il primo passo in una catena di eventi che possono svilupparsi durante la risposta allergica.

Le allergie sono il risultato di squilibri dell’energia corporea, che portano una riduzione dello stato di salute in uno o più organi.

 

D: Come faccio a scoprire e curare le mie allergie?

 

R: Ci sono diversi test convenzionali della medicina occidentali per le allergie. Alcuni di essi sono "test intradermici," "patch test", "scratch test", e vari altri esami del sangue come il test RAST e il test ELISA, i quali consentono di identificare decine di allergeni da un test o da uno solo campione di sangue. Nella maggior parte dei casi, i pazienti devono avere avuto precedenti esposizioni all'allergene per ottenere un risultato preciso.

Fino a qualche tempo fa, non esisteva alcun metodo soddisfacente per trattare le allergie di una persona. La desensibilizzazione mediante iniezioni di sostanze allergeniche, in un periodo di mesi o addirittura di anni, è stato l'approccio standard utilizzato dai medici allergologi. Questo approccio è efficace in alcune persone e per alcune allergie, ma in molte persone non funziona, in particolare con le allergie alimentari.

Un altro trattamento standard fa uso di farmaci, sia gli antistaminici che altri farmaci come gli steroidi di Claritin per controllare i sintomi allergici. Purtroppo, questo non risolve il problema di fondo, e spesso ha gravi effetti collaterali a lungo termine.

Fino ad ora l'opzione di trattamento più efficace ha consistito nell’evitare completamente l’allergene/i incriminato (i). Questo può essere difficile nel migliore dei casi, e impossibile in altri casi. Ora tuttavia, c'è un'alternativa.

 

D: I test allergologici tradizionali e i trattamenti sembrerebbero dolorosi e costosi, e non sembrano affrontare il vero problema, l'allergia. Come posso liberarmi delle mie allergie una volta per tutte?

 

R. Ora noi abbiamo la Tecnica di Eliminazione delle Allergie di Nambudripad (NAET®). NAET è un metodo rivoluzionario per il trattamento delle allergie, uno dei problemi di salute più ostinati che umanità deve affrontare oggi. NAET è un metodo naturale, senza farmaci, indolore e non invasivo che può essere utilizzato in modo sicuro su individui di ogni età (dai neonati agli anziani) e indipendentemente dello stato di salute degli individui, per alleviare i sintomi scatenati dagli allergeni.

Con questa tecnica, gli allergeni vengono eliminati (trattati) uno alla volta, e i risultati migliori si ottengono se gli allergeni sono eliminati in una sequenza specifica. Normalmente in un dato giorno viene trattato un singolo elemento. La sostanza deve quindi essere completamente evitata per 25 ore dopo il trattamento. Nella maggior parte dei casi, questo è tutto quello che serve: una sola sessione per alleviare un'allergia. Gli individui che sono molto sensibili a volte possono aver bisogno di ulteriori eliminazioni in combinazione.

 

D: Come faccio a sapere se NAET® è giusto per me?

 

R: Se lei è un paziente, e vuole sapere se NAET è in grado di migliorare la sua malattia, dovrebbe leggere il libro, Say Goodbye to Illness della Dottoressa Devi S. Nambudripad, MD (WI), DC, L.Ac. , Ph.D. (Acu.).

Se lei soffre di una qualsiasi condizione allergica (allergia alimentare, chimica, ambientale, emotiva) o se la sua condizione si è sviluppata a causa di una qualsiasi allergia, non importa quanto tempo lei è stato/a malato/a, o quanti anni ha (abbiamo trattato i pazienti di età compresa tra 3 giorni di vita a 96 anni), NAET® la può aiutare.

La preghiamo di leggere il libro per trovare una anamnesi simile alla sua. Se desidera iniziare il trattamento NAET® dopo aver letto il libro, la preghiamo di consultare la sezione del localizzatore dell’operatore per trovare uno specialista NAET® vicino a lei. Aggiorniamo la lista degli operatori mensilmente.

Potrebbe essere necessari numerosi trattamenti NAET® prima che lei inizi a sentirsi meglio, se la sua malattia è grave, o se ha un sistema immunitario debilitato, o se è stato malato/a per molto tempo. Utilizzi il libro “Living Pain Free” come aiuto per mantenersi in equilibrio..

 

D: Vuoi dire che le allergie possono causare vera e proprie malattie?

 

R. Possono certamente! Quando un virus attacca, uno straordinario meccanismo di difesa entra in azione. La lotta per liberare il corpo del virus invasore la riconosciamo nei sintomi della malattia, quali febbre, tosse, dolori, vomito, stanchezza, eccetera. Questi sono, infatti, i segnali della battaglia che si sta verificando all'interno del corpo mentre il corpo cerca di eliminare il virus invasore che produce le tossine.

Se non trattati, i sintomi aumentano con risultati gravi. Allo stesso modo, il contatto continuo con un allergene produce tossine nel corpo, causando il verificarsi di reazioni simili. Una condizione allergica non diagnosticata o non scoperta produrrà condizioni che sono altrettanto gravi.

Molte volte le reazioni allergiche producono sintomi che simulano quelli di altre malattie. Problemi respiratori come bronchite, polmonite e asma, problemi circolatori come dolori muscolari al petto, problemi di circolazione, accelerazione del battito cardiaco, irregolarità cardiache, problemi gastrointestinali come indigestione, dolori addominali acuti, appendicite acuta, gonfiore, stitichezza, diarrea e ulcere, problemi genito-urinario come infezioni ai reni e alla vescica, problemi alla prostata, sindromi pre-mestruali e disturbi post-mestruali, impotenza, infertilità, problemi muscolo-scheletrici come dolori inspiegabili in qualsiasi parte del corpo, vari tipi di mal di testa, mal di schiena, artrite, la sindrome delle gambe senza riposo, sintomi cerebrali come la nebbia del cervello, depressione, rabbia, disturbi da deficit di attenzione, iperattività, disturbi di apprendimento, problemi della pelle come l'eczema, foruncoli, ferite a lenta guarigione, reazioni ambientali come la ipersensibilità a sostanza chimiche multiple, allergia ai pollini, profumi, peli di animali, tappeti, materiali da costruzione, eccetera....

Quasi ogni malattia potrebbe essere solo il sintomo di un’allergia sottostante. Se tali malattie non vengono diagnosticate correttamente, il paziente può ricevere una procedura di trattamento che può ulteriormente complicare la sua condizione.

 

D: Quindi i miei sintomi sono reali? Non sto semplicemente immaginando?

 

R. No, non li sta immaginando. Le allergie nelle loro forme più miti sono solo dei fastidi. Ma per alcune persone, il contatto accidentale con un allergene può produrre tossine terrificanti nel corpo, che si traducono in una malattia chiaramente diagnosticata, come se quella persona avesse assunto un veleno.

In entrambi i casi la diagnosi non è facile, ma più mite è la lamentela, più difficile è per il paziente ottenere un buon trattamento. Per esempio, come si fa a trattare una persona che si sente "giù di corda", o ha una leggera perdita della memoria, o un lieve ma persistente mal di gola o tosse, un mal di testa sordo e opprimente, che non risponde agli anti dolorifici, un mal di schiena persistente o una sensazione di formicolio alle braccia e alle mani che non può essere diagnosticata da un neurologo?

Alcune di queste persone sfortunate hanno visto i loro medici così tante volte che non si può dire quante volte siano stati ignorate e diagnosticate come se affetti da un "disturbo nervoso" o etichettate come ipocondriache.

 

D: Che mi succede, dottore? Un minuto mi sento bene e il minuto dopo, mi sento malissimo.

 

R: Se le statistiche sono vere, questa domanda viene posta da oltre il 50% delle persone che entrano nello studio del loro medico come pazienti in cerca di risposte alla miseria di reazioni allergiche a ciò che inalano, ingeriscono o con cui entrano in contatto ogni giorno nel loro ambiente.

Se lei si ritrova in questo gruppo selezionato, lei conosce la frustrazione e la disperazione che la sua condizione ha prodotto. I pazienti fortunati hanno isolato l'allergene specifico e lo evitano, ma per quelli sfortunati, l'allergene non non può essere evitato senza un isolamento completo, oppure rimane non diagnosticato, con conseguente sviluppo di malattie gravi e croniche.

 

I test allergologici tradizionali e i trattamenti sono dolorose e costose. C'è una maniera per me di sbarazzarmi delle mie allergie?

 

R: Sì. Mediante test e trattamento con le Tecniche di Esame di Nambudripad`s (NTT)! Questo approccio rivoluzionario è particolarmente rilevante per trattare le allergie, uno dei problemi di salute più ostinati che l’umanità deve affrontare al giorno d’oggi. Si tratta di un metodo naturale, senza farmaci, indolore, non invasivo che può essere utilizzato in modo sicuro in un neonato, sugli anziani, e anche su una persona sana, per il trattamento di allergie nascoste che in futuro potrebbero causare malattie. Può essere utilizzato su animali domestici, invalidi, bambini, anche su pazienti in coma. NAET® può ridurre o alleviare le allergie agli elementi che vengono eliminati, da questo metodo. Con questa tecnica, gli allergeni vengono eliminati (trattati) uno alla volta, in un ordine specifico. La buona notizia è che secondo la formula prescritta, evitando la sostanza trattata per 25 ore, una sessione è sufficiente di solito per ridurre / eliminare un'allergia. Gli individui che sono altamente sensibili a volte possono aver bisogno di ulteriori eliminazioni in combinazione.

 

D: Vuol dire c’è un trattamento per i miei problemi di salute?

 

R. Si. Finalmente ci si può liberare dalle allergie e dai disturbi derivanti dalle allergie. La conoscenza delle medicine orientali e occidentali della Dottoressa Nambudripad ha generato in lei delle intuizioni e l’ha guidata alla scoperta di questo trattamento unico per superare le sue (di lei) proprie gravi reazioni allergiche agli alimenti.

La sua è una storia stupefacente, che è appropriata per colei che ha scoperto/sviluppato una tecnica così rivoluzionaria. La Dottoressa racconta la sua storia nel libro “Say Good-bye To Illness”. Questo libro contiene storie affascinanti di vari disturbi di salute, e anche alcuni dei fondamenti teorici per la tecnica e la storia della sua scoperta. Consigliamo la lettura a chi vuole trovare sollievo alle proprie allergie, e a chiunque abbia un problema di salute cronico, grande o piccolo.

La gente viaggia al Sud della California da tutto il mondo per essere trattata con NAET® dalla Dottoressa Nambudripad. Ora è a sua disposizione nella sua città, perché la Dottoressa Nambudripad ha fatto corsi di formazione per migliaia di operatori medici agopunturisti, operatori di medicina allopatica e chiropratica e vari altri operatori medici autorizzati, sul suo metodo di trattamento delle allergie. Sempre di più sono i medici che vengono istruiti attraverso i suoi corsi di formazione, su base regolare.

 

D: Ho davvero bisogno di evitare gli allergeni per 25 ore dopo il trattamento?

 

R. R. Riceviamo numerose domande in merito a “isolamento dall’allergene per 25 ore" dopo il trattamento NAET®. Come accennato nel libro guida, alcuni pazienti possono superare il trattamento più rapidamente, ma il paziente deve comunque evitare l'allergene per 25 ore, se possibile. Nella nostra esperienza, i pazienti che osservano "isolamento dall’allergene per 25 ore" ricevono il massimo beneficio dal trattamento.

 

D: Attualmente visito un chiropratico. In che modo il trattamento del mio dottore differisce da NAET®?

 

R: La maggior parte dei trattamenti chiropratici standard si basano su aggiustamenti chiropratici, l’evitare attività dannose e le forse le diete rigide, in combinazione con gli integratori alimentari. Non c’è nulla pratica medica standard o nella chiropratica che possa offrire la speranza di miglioramento delle condizioni di salute e la libertà dalle allergie, che invece sono possibili attraverso l'uso di NAET®. NAET® utilizza procedure della medicina orientale per la diagnosi e principi della chiropratica per il trattamento. Lei potrebbe raccomandare al suo chiropratico di apprendere e incorporare NAET® nella sua pratica.

 

D: In che modo l'agopuntura e la digitopressione si relazionano al trattamento delle allergie mediante NAET®?

 

R: Dal momento che i punti dell'agopuntura (o della digitopressione) si trovano lungo le linee energetiche del corpo, o meridiani, entrambi questi metodi possono essere utilizzati per bilanciare il sistema nervoso al fine di portare il corpo in uno stato di omeostasi. Ciò avviene in presenza di un dato allergene, in modo tale che non si svilupperà più una reazione allergica a seguito di un futuro contatto con quella stessa sostanza. Quando si ottiene questo risultato, si dice che il paziente abbia "eliminato" la sua allergia a tale sostanza.

 

D: Quanto tempo dura questa “eliminazione”?

 

R: Nella nostra esperienza, se l’eliminazione è ancora efficace 24 ore dopo il trattamento, è durevole e dovrebbe mantenersi per il resto della vita del paziente. Non abbiamo osservato il ripresentarsi dell’allergia da un allergene trattato con successo, in 20 anni. Quindi riteniamo che dovrebbe durare per il resto della vita del paziente.

 

D: In che modo la valutazione nutrizionale da supporto al metodo NAET®?

 

R: Una volta che da lei è stato completamente eliminato un particolare alimento o sostanza ambientale, non sarà più necessario che lei lo eviti. Eseguiamo la valutazione nutrizionale e il bilanciamento durante e dopo una serie di trattamenti NAET®, allo scopo di ridare forza e vitalità al corpo, il quale è stato a lungo privato della sua corretta quota di nutrienti, a causa della ipersensibilità allergica agli elementi della dieta.

 

D: Le procedure di trattamento NAET®? Cosa sono e come funzionano?

 

R: Dopo che la diagnosi è stata completata utilizzando gli esami medici standard, i test computerizzati e i test della risposta muscolare chinesiologia, inizia una procedura di trattamento sistematico in cui il sistema nervoso centrale viene leggermente stimolato in presenza di ogni allergene, al fine di riprogrammare il cervello con il nuovo messaggio. La maggior parte dei pazienti viene trattata con successo mediante la digitopressione intorno alla spina dorsale finalizzata alla stimolazione i nervi che trasmettono messaggi da e verso il cervello che vanno agli organi e altri tessuti in tutto il corpo.

 

D: Lei ha detto, 'la maggior parte dei pazienti.' Questo significa che l'agopuntura può essere utilizzata in alcuni casi?

 

R: In molti pazienti la loro reazione può essere eliminata il trattamento iniziale con la sola digitopressione. Ma ce ne sono altri che possono aver bisogno di diversi trattamenti prima che l’eliminazione sia compiuta - l'aggiunta di agopuntura si è dimostrata utile per accelerare il processo. Si noti inoltre che il numero di trattamenti necessari per eliminare un allergene può variare non solo tra pazienti, ma anche tra allergeni diversi, nello stesso paziente; più intensa è la reazione del paziente ad una sostanza, maggiore è la probabilità che sia necessario più di un trattamento per raggiungere l’eliminazione.

 

D: È dolorosa l’agopuntura?

 

R: No. È solo leggermente fastidiosa, se non del tutto innocua. Ed è completamente opzionale. L’applicazione della tecnica della digitopressione ha dimostrato di essere efficace come l'agopuntura, anche se in alcuni casi non è in grado di produrre risultati altrettanto rapidamente.

 

D: Quanto tempo ci vorrà prima che io possa ottenere questo livello di successo?

 

R: La lunghezza totale del programma di trattamento varia da un individuo all'altro, a seconda del numero di allergie specifiche, e dell'intensità complessiva della condizione allergica. Possono essere necessarie dalle 10 alle 40 visite, a seconda della condizione, per notare dei risultati significativi. Per ottenere risultati migliori, di solito si dovrebbe identificare e trattare non più di un solo un allergene (o un gruppo di allergeni strettamente correlati) per ogni visita.

 

D: La mia l'assicurazione medica pagherà per i trattamenti?

 

R: NAET®ha approvato i codici di fatturazione assicurazione dall’anno 2000. Alcune compagnie di assicurazione hanno firmato per accettare il programma. Lei dovrebbe controllare con la sua compagnia di assicurazione per sapere se il suo piano include i trattamenti NAET®. Le compagnie di assicurazione pagano per trattare i sintomi dell’allergia. Non pagano per trattarne la causa. NAET® tratta la causa. Quindi non è un "trattamento abituale e ordinario" per essere pagato dalle compagnie di assicurazione. In futuro, lei potrebbe convincere la sua compagnia di assicurazione a pagare per i trattamenti NAET®.

Fino ad allora, la maggior parte delle compagnie di assicurazione pagherà per il trattamento dei sintomi. La maggior parte di noi va dal medico per qualche dolore o fastidio comunque. Verifichi con il suo datore di lavoro o con il suo medico per scoprire se lei è coperto. Inoltre, una polizza assicurativa che copre trattamenti chiropratici o agopuntura dovrebbe pagare la giusta quantità in base alle disposizioni della normativa assicurativa.

 

D: Quando avrò completato i trattamenti NAET necessari, sarò completamente libero/a dalle mie allergie?

 

R: L’80% - 90% dei pazienti trattati finora dalla NAET® hanno sperimentato un completo sollievo dai loro sintomi allergici agli elementi per i quali sono stati trattati. La maggior parte di loro riferisce che il contatto con gli alimenti precedentemente fastidiosi o sostanze ambientali non provoca più effetti negativi.

Follow Us